Seedorf: nessuno mi assume per colpa del razzismo contro gli allenatori neri

Condividi!

Traduzione automatica:

Libero da più di un anno e mezzo e al termine della sua avventura alla guida della selezione camerunense, a luglio 2019, Clarence Seedorf non vede nulla in arrivo. Nemmeno l’ombra di una nuova sfida all’orizzonte. Una situazione che riguarda l’ex centrocampista olandese […]

E per lui, il colore della sua pelle è un handicap nel mezzo della palla rotonda. “Quali sono i criteri di selezione? Perché i grandi campioni non hanno chance in Europa, dove hanno scritto pagine di storia del calcio? Perché (Patrick) Vieira deve andare a New York e (Thierry) Henry in Canada? ”Si chiede. “Non ci sono pari opportunità” “Per gli allenatori non ci sono pari opportunità, afferma l’ex nazionale bataviano. Se guardi i numeri, non c’è nero nei migliori club o nelle più alte cariche del calcio. […]

Perché per fare l’allenatore non bastano i muscoli, serve anche un cervello.




6 pensieri su “Seedorf: nessuno mi assume per colpa del razzismo contro gli allenatori neri”

  1. Visto che l hai capito, ringrazia i cretini che ti avevano fatto ricco, probabilmente avrai sputtanato tutyo in droga champagne ferrari e belle fregne ma prive di cervello, prendi i bagagli e tornatene in aftica

    1. “…e belle fregne ma prive di cervello…”: eh sì, una di queste fu l’ex moglie del brasiliano Ronaldo, suo compagno di squadra all’Inter. Questo fattaccio fu determinante non solo perché in quella stagione, nel 2001/2002, l’Inter perse lo scudetto nelle ultime giornate, ma nelle stesse cessioni di Ronaldo al Real Madrid e Seedorf al Milan.

      E’ la loro natura, sono ne(g)ri, talmente libidinosi e sessuomani che non capiscono la lealtà e la correttezza verso gli amici, ai quali le mogli non vanno sfiorate nemmeno con lo sguardo. Però allo stesso tempo penso una cosa, che quelli che considerano i ne(g)ri “uguali a noi” e vengono cornificati per mano loro, gli sta bene. Purtroppo nessuno ha compreso che con i ne(g)ri bisogna stare il più lontano possibile a distanza, perché se li integri e li tratti alla pari, poi loro se ne approfittano e si prendono il dito con tutta la mano. E scopano le nostre donne.

  2. Ma pure in Africa sono razzisti e non lo assumono? Fanno bene, mi piacerebbe conoscere la stima che i veri negri primitivi africani hanno dei discendenti degli schiavi annacquati di sangue di padrone bianco frustante e cinghiante.

  3. Ma forse non vi assumono perché non siete buoni a un cazzo… Presuntuosi e supponenti, essere stati buoni a dare calci a una palla non equivale a essere in grado di gestire e costruire squadre intere…

Lascia un commento