Congo, è un militare della Folgore il carabiniere ammazzato dagli africani: “Portava la pace e l’hanno ucciso”

Condividi!

Si chiama Vittorio Iacovacci, 31 anni il prossimo mese di marzo, il carabinere italiano ucciso oggi nell’attacco in Congo insieme all’ambasciatore Luca Attanasio. Il militare dell’Arma era originario di Sonnino, un paese della Ciociaria.

Era in servizio presso l’ambasciata italiana del Congo dal settembre 2020 ed era effettivo al Battaglione Gorizia dal 2016. Aveva prestato servizio anche alla Folgore. In Congo faceva parte della scorta all’ambasciatore.

«Era andato a portare la pace ed è stato ucciso – conclude il sindaco- ci stringiamo attorno alla famiglia”.

Ecco che succede ad aiutare chi deve essere lasciato nel proprio brodo.




Un pensiero su “Congo, è un militare della Folgore il carabiniere ammazzato dagli africani: “Portava la pace e l’hanno ucciso””

Lascia un commento