Aumentano morti, contagi e terapie intensive rispetto a domenica scorsa

Condividi!

Sono 13.452 i contagi (11.061 domenica scorsa) da coronavirus in Italia oggi, 21 febbraio, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile pubblicato dal ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 232 morti (221 domenica scorsa) che portano il totale a 95.718 dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia di covid-19. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 250.986 tamponi, il tasso di positività sale al 5,4%. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 2.094, con un aumento di 31 unità.




4 pensieri su “Aumentano morti, contagi e terapie intensive rispetto a domenica scorsa”

  1. Il rapporto tra positivi e nuovi casi testati scende sotto il 14% e sono in calo pure i morti ed i nuovi terapiati: a dispetto degli uccellacci che vorrebbero chiudere tutto potremmo averla sfangata anche questa volta, la terza ondata l’abbiamo evitata perché ne abbiamo avute due come tutti in Europa, una a marzo ed una a novembre, mentre gli altri hanno avuto i picchi dopo. Diranno che ne siamo fuori grazie ai vaccini, ma chissene importa, basta che riaprano tutto, io voglio inquinare, mangiare la carne, comprare e buttare tanta plastica, perché il creato e’ al servizio dell’uomo, no ai falsi idoli ecologisti, viva il Dio trascendente!

Lascia un commento