Costretti ad indossare pannoloni per non essere stuprati dai profughi

Condividi!

Chi è che viene in Europa in cerca di accoglienza?

VERIFICA LA NOTIZIA

Secondo quanto scrissero tempo fa i media inglesi, ad esempio, donne e bambini vengono violentati nel campo profughi di Dunkerque, nel nord della Francia. Non è una novità, accade ovunque vi siano accampamenti di cosiddetti profughi.

Le testimonianze raccolte dal quotidiano britannico Guardian provenivano da volontari e medici.

In pratica si stuprano tra di loro. O meglio: la stragrande maggioranza, giovani maschi islamici, stupra le pochissime donne e i pochi bambini presenti.

Un altro giornale inglese, il Daily Express, aggiunse altri particolari rivelatori sulla natura di chi sta chiedendo asilo in Europa: le donne presenti nel campo erano costrette ad indossare dei pannolini da bambino perché andare al bagno o uscire dai moduli, la notte, per fare i bisogni, era troppo pericoloso, appena esci qualche ‘profugo’ ti stupra.




4 pensieri su “Costretti ad indossare pannoloni per non essere stuprati dai profughi”

  1. ahahhahahhah
    questa e’ la piu divertente

    ma ste crocerossine che vanno a lavorare nei campi profughi
    hanno malattie mentali ?

    Come puo una donna accettare di farsi stuprare?
    Queste ricordano i leghisti lusingati dal prof. Draghi

    Ma che mondo di malati mentali abbiamo fatto?

      1. la pagina facebook di Salvini e’ aperta al pubblico
        ed anche quella di Zaia,
        potete andare a vedere cosa scrivono i leghisti.

        Personalmete non ci vado piu, perche altrimenti mi sento male a leggere quello che scrivono.

        Ma chi ha stomaco forte oppure poco cervello, ci potrebbe andare tranquillamente.

Lascia un commento