Diventano positivi dopo seconda dose vaccino: “E’ un effetto della vaccinazione”

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Sedici ospiti della Fondazione Turati e 5 operatori sanitari sono risultati positivi al covid19. I casi di contagio sono emersi dopo i controlli periodici che vengono svolti regolarmente nella struttura dove sia gli ospiti che i personale vengono periodicamente sottoposti al tampone.
I casi di positività sono stati riscontrati al Centro residenziale disabili (Rsd) della Fondazione Turati, a Gavinana. Agli ospiti e a tutti i soggetti interessati,che gravitano nel Centro a loro riservato e collegato al resto del grande edificio da un accesso riservato agli operatori, era stato somministrato a suo tempo il vaccino e la settimana scorsa anche la seconda dose, il cosiddetto richiamo.

L’ipotesi che si sta facendo strada è che la positività riscontrata sia un effetto della vaccinazione, quindi non ci sarebbe alcun motivo di preoccupazione.

Fantastico, no? In pratica, secondo questa ipotesi, non solo i vaccinati possono diffondere il virus come è ormai noto, ma diventerebbero diffusori proprio dopo il vaccino. Nessun motivo di preoccupazione.




2 pensieri su “Diventano positivi dopo seconda dose vaccino: “E’ un effetto della vaccinazione””

  1. Il vaccino viene somministrato (sia il primo che il secondo) senza effettuare il tampone ne analisi sangue-urine quindi potrebbero già essere immuni e non saperlo o averlo addosso (+ o meno coscienti di esserlo) come allergie del resto, il tampone non è attendibile. Non si conoscono gli effetti collaterali nel tempo ma nemmeno a quelli immmediati, rimangono stupiti quando qualcuno ci lascia le penne ma tanto visto che la pelle non è la loro continuano.
    Credo che persino degli stregoni di una tribù africana si indignerebbero di tanta superficialità.

Lascia un commento