AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Il radiotaxi delle ONG che ha inviato migliaia di clandestini in Italia in 36 ore

Vox
Condividi!

Negli ultimi giorni ha collaborato nell’invio in Italia di oltre millecinquecento clandestini in trentasei ore:

INVASIONE: 1.500 CLANDESTINI SU 10 BARCONI VERSO L’ITALIA

Praticamente tutti i clandestini che salgono sulle Ong o si trovano in acque internazionali, prima contattano Alarm Phone:

Vox

Per chi legge Vox, non è una novità, ma ora anche i giornalisti iniziano ad occuparsi del famigerato Alarm Phone:

Alarm Phone, il radiotaxi degli scafisti che piace ai vescovi

Ora, immaginate cosa accadrebbe, se alcuni buontemponi iniziassero a chiamare quel numero tutti i giorni da una cabina telefonica (ne sono rimaste??) fingendo un naufragio in qualche zona della Libia, sarebbe divertente.

Alarm Phone, il call center di don Zerai che gestisce il traffico di clandestini




7 pensieri su “Il radiotaxi delle ONG che ha inviato migliaia di clandestini in Italia in 36 ore”

  1. Non c’entra col tema ma questa è bella e la segnalo… Libero sul web scrive delle scuse di Porro (di nome e di fatto) al presidente mattarella per le cose che erano state dette durante una sua trasmissione, faccio un copia incolla:

    “Sallusti però non si stava riferendo a Mattarella, attuale capo dello Stato, bensì al suo successore. Ossia Giorgio Napolitano.”

    Ecco secondo Libero napolitano non sarebbe il predecessore ma quello che lo sostituirà in futuro… a volte ritornano.

    1. Napolitano è quasi centenario.
      Se ciò che afferma Sallusti è vero, Napolitano è veramente il figlio di Umberto II.

I commenti sono chiusi.