Migranti occupano casa anziana ricoverata: “Ora è nostra”

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Li hanno fermati in flagranza di reato mentre tentavano di cambiare la serratura di un appartamento che volevano occupare a Spinaceto. E’ accaduto questa notte. Ad interromperli i carabinieri della Compagnia di Pomezia che hanno arrestato per violazione di domicilio aggravata in concorso due immigrati di 53 e 59 anni.

A seguito di segnalazione pervenuta al numero di emergenza 112, una pattuglia di Carabinieri della Stazione Roma Tor De’ Cenci ha sorpreso i due uomini che, dopo aver forzato e danneggiato la serratura della porta d’ingresso di un’abitazione privata in via Padre Romualdo Formato, hanno velocemente di sostituirla, al fine di prendere stabile possesso dell’immobile.

I due, infatti, venuti a conoscenza che la proprietaria, un’anziana signora 85enne, era da tempo ricoverata in un ospedale romano, erano sicuri di agire senza problemi ma sono stati bloccati dai Carabinieri. Per i due malviventi sono immediatamente scattate le manette e l’accompagnamento presso le camere di sicurezza in caserma, dove sono stati trattenuti in attesa della celebrazione del rito direttissimo.




Lascia un commento