PD senza vergogna: “Torniamo con Renzi”, vogliono mangiare ancora

Condividi!

Sono senza vergogna. Totalmente.

“Il Pd è unito ed è un punto fermo in
un percorso strettissimo e complicato”,
dice la vicepresidente del Pd Serrac-
chiani. “Abbiamo chiesto il rilancio
dell’azione di governo, prima che Renzi
aprisse questa crisi incomprensibile”.

“Conte è un punto di sintesi e di equi-
librio.Ora bisogna lavorare a un gover-
no nuovo, con una maggioranza europei-
sta, ampia e solida”, aggiunge. Renzi?
“Dobbiamo parlare con tutti,non ne fac-
ciamo una questione personale. E pren-
diamo atto che lo stesso Renzi ha detto
che non ci sono veti su Conte”.

L’opposizione, che è maggioranza nel Paese, abbandoni il Parlamento. Deve essere chiaro che quello che vogliono fare nascere un governo abusivo e illegittimo.




2 pensieri su “PD senza vergogna: “Torniamo con Renzi”, vogliono mangiare ancora”

  1. ohhh mamma , sembra che abbiate scoperto l’acqua calda .
    questo sviamento politico è stato solo per distoglere l’attenzione da quello che veramente stanno combinando . con i comunisti nulla è lasciato al caso ma tutto studiato a tavolino .

Lascia un commento