ASSALTO ISLAMICO ALLA FRONTIERA DI TRIESTE, LA SINISTRA: “DEVONO ENTRARE TUTTI”

Condividi!

E’ assalto alla frontiera orientale. Lo scorso anno migliaia di clandestini islamici hanno tentato il passaggio. Di questi, oltre 6mila sono stati individuati e tra questi solo 2.294 sono stati respinti. Aumentando i clandestini sono aumentati anche i respingimenti di chi è stato individuato prima che penetrasse in territorio italiano.

Questo non piace ai radical chic che in complicità con alcune toghe rosse ideologicamente corrotte vogliono spalancare le nostre frontiere più di quanto già lo siano:

Abbiamo sedicenti ricercatori che studiano all’università a spese dei contribuenti per partorire fantomatiche ricerche. Abbiamo troppi laureati, non pochi. Le campagne vi aspettano.

Sinistra: “Portiamo centinaia di migranti bloccati in Bosnia a Parma per ripopolare”




Un pensiero su “ASSALTO ISLAMICO ALLA FRONTIERA DI TRIESTE, LA SINISTRA: “DEVONO ENTRARE TUTTI””

  1. Fuggono dalle guerre, o così ci dicono, per portarle in Europa.
    Che le anime sante della sinistra ignorino questa ovvietà, che se importi una popolazione che in patria è in guerra, la guerra la farà ancora più volentieri in una terra non propria, è forse vero, ma io credo ci siano diverse gradazioni di consapevolezza. Alcuni, i più idioti, ‘credono’, come ad una fede, altri, scientemente Sanno, ma Agiscono perché Vogliono causare ciò che sanno inevitabilmente accadrà.

Lascia un commento