Riaprono le scuole: aumentano morti, contagi e ricoveri

Condividi!

Iniziano i primi effetti della riapertura delle scuole dopo il Natale. Non colpa delle scuole in sé, ma dei trasporti.

Sono 8.561 i nuovi contagi da Coronavi-
rus in Italia nelle ultime 24 ore, in
calo rispetto agli 11.629 del giorno
precedente. Sono 143.116 i test proces-
sati (molecolari e antigenici),-70mila.
Il tasso di positività continua a sali-
re ed è ora al 5,98% (domenica 5,3%).

Sempre alto il numero dei decessi, 420,
(299 domenica), 85.881 da inizio pande-
mia. Salgono terapie intensive (+21) e
ricoveri (+115).




2 pensieri su “Riaprono le scuole: aumentano morti, contagi e ricoveri”

  1. Effettivamente il tasso di positività ottenuto attraverso il rapporto tra i positivi ed i nuovi casi testati (inclusi test rapidi) in aumento farebbe propendere verso una recrudescenza del contagio, prologo della terza devastante terza ondata: dal 15,24% di ieri saliamo al 16,81%!!! Morti e nuovi ingressi in terapia intensiva reggono sugli stessi valori da moltissimo, anche se il fatto ormai acclarato che i medici ammazzano i pazienti quando i reparti sono pieni rende lo studio della curva dei morti sempre meno utile per capire l’epidemia. Come si fa a capire quanti sono i morti attribuibili al morbo e quanti invece siano stati assassinati da medici ed infermieri per altre ragioni? Oltretutto il dato dei morti oramai è annacquato pure dai morti per il vaccino, che vengono attribuiti pure loro al coronavirus, quando non alle stufe difettose.

Lascia un commento