Rivolta in Olanda contro il lockdown: dimostrazioni e violenze ad Amsterdam e Eindhoven

Condividi!

Qualcosa ci dice che ci sono degli infiltrati.

La polizia di Eindhoven non riesce a controllare rivoltosi che protestano contro le restrizioni imposte per impedire la diffusione del Covid: auto sono state date alle fiamme, vetri rotti, negozi saccheggiati. Fuochi sono stati appiccati nei pressi della stazione.




6 pensieri su “Rivolta in Olanda contro il lockdown: dimostrazioni e violenze ad Amsterdam e Eindhoven”

  1. Akkoglioni in rivolta…non possono abbracciare i loro negretti?Che però spediscono tutti a noi?Poverini!
    Gli olandesi poi!Vi sprangassero finché non vomitate tutta l’erba che vi siete fottuti avanzi di woodstock!!!

  2. “E VIOLENZE”?… sì, della sbirraglia tVansnazionale del Gran “Reset”:

    La polizia brutale di Putin (In Olanda democrazia al lavoro)

    Maurizio Blondet

    maurizioblondet.it/la-polizia-brutale-di-putin-in-olanda-democrazia-al-lavoro/

  3. “E VIOLENZE AD AMSTERDAM ED EDINDHOVEN”… sì, della sbirraglia democVatica del Gran Reset:

    La polizia brutale di Putin (In Olanda democrazia al lavoro)

    Maurizio Blondet

    maurizioblondet.it/la-polizia-brutale-di-putin-in-olanda-democrazia-al-lavoro/

  4. Per uno strano caso di bilocazione hanno visto contemporaneamente Sara Cunial sia ad Amsterdam, mentre si sballava con un nero d’Avola, sia ad Eindhoven, mentre si trastullava con i teppisti che hanno deturpato la fontana a Roma.

Lascia un commento