Migrante spaccia e pesta da anni gli italiani ma non si può espellere: il suo Paese non lo rivuole

Condividi!

Questo è il motivo per il quale dobbiamo aprire campi di contenimento in un paese terzo in Africa come fa Israele in cambio di soldi. Sarebbero ben spesi.




5 pensieri su “Migrante spaccia e pesta da anni gli italiani ma non si può espellere: il suo Paese non lo rivuole”

  1. Ci dev’essere per forza di cose un qualche accordo sottobanco preso dai criminali sinistri con ciascuno dei paesi d’origine, che si stanno solo liberando dell’immondizia nativa. Non si spiega.

Lascia un commento