S.Domingo, italiana violentata e uccisa prima di tornare in Italia

Condividi!

S.Domingo, italiana violentata e uccisa
Un’italiana 59enne è stata violentata e
uccisa a Santo Domingo, dove viveva da
10 anni e aveva aperto un B&B. Era ori-
ginaria di Carpi,nel Modenese.Il moven-
te del delitto sarebbe di natura econo-
mica. Arrestato un uomo di 46 anni, in-
gaggiato da qualcuno per ucciderla die-
tro il pagamento di 200mila pesos (meno
di 3.000 euro).Il corpo, legato e imba-
vagliato,è stato trovato in frigorifero
in casa della vittima, nella zona resi-
denziale di Bavaro.

La donna doveva sistemare alcuni affari
e poi tornare definitivamente in Italia




12 pensieri su “S.Domingo, italiana violentata e uccisa prima di tornare in Italia”

  1. Ci sono stato nel 2007, zaino in spalla, niente villaggi da turisti beoti. È uno dei posti più merdosi e pericolosi del mondo. Ti fanno la pelle per un nulla e rischi ogni secondo. In media ammazzano 3 italiani l’anno. Non vedevo l’ora di tornarmene a casa. A parte Saona e poco altro è tutto uno schifo un sudiciumeun immondezzaio. Ci vanno i mafiosi a insabbiare soldi e costruire megapalazzoni che restano vuoti.

    1. Infatti, peggio di Santo Domingo nei Caraibi c’è solo Haiti. Popolata esclusivamente da discendenti degli schiavi ne(g)ri portati dai francesi. Quegli stessi che sterminarono l’élite creola bianca con la rivoluzione giacobina del 1789.

  2. Oh, Adolf, io non sono mai stato attirato dai posti caldi, sono x il gelo totalee mi su addice più la Siberia di posti simili quindi mai andato ma se un guerriero come te non vedeva l’ora di tornare a casa…cazzo!C’è da portarsi il Remington!!!!

Lascia un commento