Ravenna, muore farmacista dopo avere fatto il vaccino

Condividi!

A Ravenna la farmacista Gabriela Godoy è stata colta da un malore improvvisoe ed è deceduta. Proprio sul luogo di lavoro si era sentita male ed era stata trasportata d’urgenza al pronto soccorso di Cesena.

La donna si era da poco sottoposta al vaccino anti covid ma secondo i media, il fatto che i familiari abbiano disposto la donazione degli organi e non si sia ritenuto opportuno praticare l’autopsia, esclude qualsiasi tipo di collegamento tra il decesso e la somministrazione della dose. Sembrerebbe infatti che la donna sia deceduta a causa di un ictus.




12 pensieri su “Ravenna, muore farmacista dopo avere fatto il vaccino”

  1. nel frattempo:

    L’Union Européenne veut injecter le venin de (((Pfizer))) à 70% des adultes d’Europe d’ici l’été.
    Vous êtes à l’aise avec le fait que les juifs salopent vos cellules ?
    (“L’Unione Europea vuole iniettare ((Pfizer))) veleno al 70% degli adulti in Europa entro l’estate.
    Vi sentite a vostro agio con gli ebrei che vi rovinano le cellule?”)

    Captain Harlock

    democratieparticipative.icu/lunion-europeenne-veut-injecter-le-venin-de-pfizer-a-70-des-adultes-deurope-dici-lete/

I commenti sono chiusi.