Grillini disperati in ginocchio da Renzi: ricucire

Condividi!

“Parlare di ricucitura probabilmente è inappropriato ma si può fare qualcosa di diverso: cioè ricreare le condizioni ideali per una riflessione collettiva sui reciproci errori commessi in questi ultimi mesi. E, ove esistano le condizioni, potrebbe essere anche valutabile una riapertura di dialogo con i renziani”. Lo dice all’Adnkronos il deputato 5 Stelle Giorgio Trizzino. Con i parlamentari di Italia Viva, osserva il pentastellato, “abbiamo sempre lavorato proficuamente nel corso di questa esperienza di governo. Abbiamo constatato che non esistono sostanziali aspetti divisivi che ci impediscono di lavorare insieme”.

Il deputato palermitano auspica quindi “una presa di consapevolezza profonda da parte di tutti i parlamentari di Italia Viva affinché, al di là dei ravvedimenti, che sono evidenti, ci sia una manifesta volontà di ricostruire un rapporto che è stato fattivo negli ambiti del confronto parlamentare, nelle commissioni e che quindi potrebbe certamente continuare”. L’alternativa secondo Trizzino, dal momento che l’operazione ‘responsabili’ stenta a decollare, è il voto: “Le urne sarebbero l’inevitabile sbocco di questa crisi”.




6 pensieri su “Grillini disperati in ginocchio da Renzi: ricucire”

Lascia un commento