Germania, primo caso di variante brasiliana

Condividi!

Per la prima volta è emerso in Germania un caso di variante brasiliana di Coronavirus in un passeggero atterrato a Francoforte. Ad annunciarlo il ministro degli Affari sociali dell’Assia, Kai Klose. Il paziente risultato positivo è arrivato in Germania ieri dal Brasile. In Germania sono già emersi in precedenza casi legati alle due varianti nuove del virus, quella britannica e quella sudafricana.

Ci risiamo. Ricordiamo che il virus cinese è arrivato in Italia dalla Germania perché i tedeschi non chiusero gli aeroporti, a differenza dell’Italia. Ora stanno rifacendo la stessa cosa con la variante brasiliana, potenzialmente resistente al vaccino.




6 pensieri su “Germania, primo caso di variante brasiliana”

  1. Già i media di regime parlano di vaccini per-testati ed efficaci sulla variante inglese, pur non avendone avuto il tempo necessario, ed ora ne arriva un’altra dal brasile, come al solito diffonderanno la notizia falsa che anche questa è stata pre-testata. La verità la dice da sempre il prof. Montanari, non è possibile un vaccino per alcun virus, proprio perché mutevole.

    1. “La verità la dice da sempre il prof. Montanari, non è possibile un vaccino per alcun virus, proprio perché mutevole.” invece i batteri stanno fermi. E il vaccino per l’epatite che su fa ai bambini non funziona, vero?

Lascia un commento