Di Maio incontra Tabacci: il punto sul mercato dei senatori

Condividi!

Di Maio incontra Tabacci. Dovevano aprire il Parlamento come una scatoletta di tonno.

Tabacci: un Conte-ter per fine crisi
“La possibilità di rafforzare la mag-
gioranza c’è ma serve un governo nuovo,
non basta un piccolo rimpasto. Io penso
che Conte sia l’unico punto di equili-
brio di questa legislatura”.Così Tabac-
ci,presidente di Cd,uscendo da P.Chigi.

L’esponente centrista precisa di aver
“incontrato il ministro degli Esteri Di
Maio”.E afferma:”Per concludere la cri-
si è necessario aprire a un ventaglio
di forze più ampio. Renzi al Senato ha
fatto un discorso di rottura ma credo
che in Iv ci siano posizioni più conci-
lianti.E poi c’è l’area liberal di FI”.




3 pensieri su “Di Maio incontra Tabacci: il punto sul mercato dei senatori”

  1. Offendere il nostro ospite non è una buona idea se vuoi continuare a scrivere in libertà i tuoi deliranti appelli alla repressione.
    Voi ‘liberal’, che innalzate e dite di rispettare tanto le sedicenti ‘minoranze’, l’unica cosa per cui siete intolleranti sono le idee. Avete riportato il pensiero europeo indietro al settecento quando si discuteva di Censura. Sarà compito dei nazionalisti ritornare al liberalismo politico.

Lascia un commento