Il Natale ha stabilizzato l’epidemia di coronavirus in Italia

Condividi!

Sono 14.078 i nuovi casi di Coronavirus
in Italia nelle ultime 24 ore, a fronte
di 267.567 tamponi processati (moleco-
lari e antigeni). Il tasso di positivi-
tà sale da 4,9% al 5,2%.

Ancora alto il numero delle vittime,
521, in linea con le 524 del giorno
precedente, 84.202 da inizio pandemia.
Calano terapie intensive,-43 (ma 155
nuovi ingressi), e ricoveri,-425.

2.234 nuovi casi in Lombardia, 1.320 in
Emilia Romagna e 1.303 nel Lazio.

E’ evidente che il Natale con la chiusura delle scuole e dei luoghi di lavoro ha frenato l’epidemia. Soprattutto la chiusura delle scuole che ora il governo ha riaperto, tenendo invece chiuse attività e palestre. Non siamo a favore delle scuole chiuse, ma se si deve scegliere cosa chiudere, è l’unico comparto che può andare avanti, anche in modo del tutto imperfetto, da remoto.




3 pensieri su “Il Natale ha stabilizzato l’epidemia di coronavirus in Italia”

  1. Gli ospedali si svuotano e sia la curva dei morti che quella dei nuovi ingressi in terapia intensiva proseguono la loro deriva laterale, eppure dati più incoraggianti sembrano provenire dal fronte dei nuovi contagiati: il rapporto tra positivi su nuovi casi testati guadagna anche oggi qualche briciolina rispetto ai dati precedenti, dal 14,60% dell’altro ieri eravamo passati al 14,71% di ieri, ed oggi, sempre con più tamponi dato incoraggiante, arriviamo al 14,76%. Teniamo duro e speriamo in giorni di maggiore emergenza sanitaria, perché quella economica e sociale sono indifferibili e improcrastinabili. Non appena sara’ chiaro ai più che il vaccino non contiene il contagio, ce ne faremo di risate a vedere la gente in strada a spaccare tutto 🤣🤣🤣

Lascia un commento