Il frate buonista che imbottiva di viagra i migranti ha patteggiato 4 anni

Condividi!

Immigrati, il frate che faceva affari sull’accoglienza ha patteggiato 4 anni

Si tratta di lui:

Scandalo Caritas-accoglienza, prete imbottiva i profughi di Viagra per portarseli a letto




4 pensieri su “Il frate buonista che imbottiva di viagra i migranti ha patteggiato 4 anni”

  1. Dietro gran parte delle violenze sessuali consumate dagli scimmioni potrebbe esserci l’ombra del viagra. Mi chiedo se quell’incontinenza libidinosa, a cui si assiste giornalmente in queste pagine, non sia dovuta piuttosto ad un abuso delle pastigliette azzurre. Quando hanno concepito questo farmaco non avevano certo supposto che ad assumerlo fossero gli uomini con una funzione erettile normale. Sicuramente non era questo il risultato che volevano raggiungere… io sono una maledetta, dubito di tutto… certo se ci chiediamo chi produce i medicinali in genere… potremmo anche ipotizzare che l’abbiano fatto apposta e i “tiro lesi” fossero una scusa per potenziare chi dava l’assalto alle nostre coste. Ma ormai che hanno la formula non serve vietarlo, se lo riproducono in grande quantità quando e come vogliono, per venderlo sottobanco come la coca. Che merda di mondo stanno creando!

Lascia un commento