Giuramento Biden, stop muro con Messico tra i primi atti ma erige muro a Washington per proteggersi dagli americani

Condividi!

La costruzione era stata ordinata da Trump. Tra gli ordini esecutivi che il presidente firmerà dopo l’insediamento vi è anche il ritorno nell’Oms

Washington in stato di guerra: migliaia soldati difendono Biden dal popolo – VIDEO

Dallo stop alla realizzazione del muro anti-migranti al confine con il Messico, al rientro degli Stati Uniti nell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms). Dal ritorno nell’Accordo di Parigi sul clima, alla revoca del ‘muslim ban’. Sono questi alcuni degli ordini esecutivi che il presidente eletto Joe Biden firmerà subito dopo la cerimonia di insediamento a Washington, come fa sapere in una nota il suo staff.

Fantastici questi politici di ‘sinistra’ che vengono eletti da minoranze e la prima cosa che fanno è costruire muri intorno a se stessi e buttare giù quelli che servono agli altri. Questo scellerato sarà inaugurato con una scorta di 25mila soldati e dietro barricate, ma non vuole il muro con il Messico da cui arrivano migliaia e migliaia di clandestini ogni giorno.

Come Conte, che si barrica a Palazzo Chigi ma spalanca i porti.




2 pensieri su “Giuramento Biden, stop muro con Messico tra i primi atti ma erige muro a Washington per proteggersi dagli americani”

Lascia un commento