Conte è un uomo senza dignità: discorso osceno alla Camera, mercato dei parlamentari alla luce del sole

Condividi!

Il discorso di Conte in Parlamento è il più disgustoso da parte di un premier mai ascoltato nelle aule parlamentari. Tra menzogne, stupidaggini e appelli ai ‘costruttori’ ha ridotto la sedicente sede del potere legislativo in un suk nordafricano. Un venditore di tappeti. Tra l’altro di pessima qualità.

Questo personaggio non ha dignità. Vorrebbe far nascere il terzo governo con una maggioranza diversa ma con lo stesso premier nel giro di tre anni. Sarebbe solo patetico non fosse dannoso per il Paese.

Se fosse un comune cittadino lo avrebbero portato via per un TSO. Invece, complice l’altro abusivo al Quirinale, continua a molestare gli italiani con la sua pretesa di rimanere a Palazzo Chigi: senza che nessuno lo abbia mai votato.




Un pensiero su “Conte è un uomo senza dignità: discorso osceno alla Camera, mercato dei parlamentari alla luce del sole”

Lascia un commento