Usa, Biden vuole abolire i divieti d’ingresso da Paesi musulmani

Condividi!

Il presunto presidente eletto degli Usa Joe Biden potrebbe emanare una raffica di ordini esecutivi una volta insediato la settimana prossima, per invertire la rotta rispetto ad alcune politiche decise dal presidente Donald Trump.

Abolendo i divieti di viaggio nei confronti di Paesi a maggioranza musulmana, per rendere obbligatorio indossare la mascherina nelle proprietà federali e quando si viaggia da Stato a Stato e per facilitare i ricongiungimenti familiari dei clandestini.

Il presidente dovrebbe anche mandare al Congresso una nuova legge sull’immigrazione e concentrarsi su un piano di stimoli per l’economia da 1,9 bilioni di dollari. Biden ha anche detto che punta a effettuare 100 mln di vaccinazioni nei primi 100 giorni del suo mandato, definendo un “fallimento” i piani vaccinali dispiegati finora.




9 pensieri su “Usa, Biden vuole abolire i divieti d’ingresso da Paesi musulmani”

  1. Il Bidè è l’antitesi della ragione e dello spirito di conservazione umana. Sua madre e suo padre lo staranno maledendo per l’eternità. Ma oggi tocca agli americani, e bontà loro, sono armati. Non come noi che ci tocca prendere le multe dagli sbirri cioè Porci come dice bene la Nannini, e non poterci difendere come meritano. La’ negli USA ci sarà un bagno di sangue. Il Bidè è stato messo li con delle elezioni truccate dalla triade del male: Clinton e vari banchieri, Soros il grande burattinaio e il Bergoglione, il falso profeta, SOLO ED ESCLUSIVAMENTE per una ragione: preparare il mondo al grande disastro: LA GUERRA NUCLEARE che a parere della gran loggia dovrebbe porre fine al mondo. Vedremo se finirà lì …

Lascia un commento