Migrante si diverte a frustare la moglie per anni

Condividi!

Per anni avrebbe maltrattato la moglie, picchiandola e frustandola. Per questo motivo un cittadino romeno, residente a Sambuca di Sicilia, è stato condannato dal tribunale di Sciacca a quattro anni di reclusione per maltrattamenti.

L’immigrato, che si trova già in carcere in seguito all’aggravamento della misura cautelare disposta in passato di divieto di avvicinamento alla casa familiare, è accusato di reiterate violenze e vessazioni nei confronti della donna, di tipo fisico e morale. In diverse occasioni l’avrebbe infatti colpita con oggetti vari come sedie e pc, pugni e ginocchiate e l’avrebbe anche frustata con l’uso di una cintura. I fatti sarebbero avvenuti tra il 2015 e il 2020.

“Ha picchiato e frustato la moglie”, romeno condannato a quattro anni




3 pensieri su “Migrante si diverte a frustare la moglie per anni”

    1. Diventerai buono anche tu se telefoni all’indirizzo:
      Poste d’information de la Légion étrangère – Nice

      Caserne Filley
      2 rue Sincaire
      06300 NICE
      Tel : 06 02 46 18 54 (après 18h ou weekend)
      open : 24H/24, 7J/7

      Mail : pile.nice@yahoo.fr
      E’ il posto più vicino al Nord.Capelli tagliati a zero,4 mesi di fuoco.Il più resistente viene arruolato.Contratto di 5 anni.Paga..Una volta mi davano 1350 franchi al mese….Ma ti danno la doppia nazionalità.

Lascia un commento