Italiana muore in diretta facebook per strada: viveva in roulotte mentre il governo ospita 80mila clandestini in hotel

Condividi!

Castellammare di Stabia. Muore in diretta Facebook la signora Rosa, viveva da mesi in una roulotte.E’ accaduto ieri sera quando era in corso una diretta Facebook con il giornalista Pino Grazioli che spesso si recava a fare visita alla coppia. Lo stesso Grazioli, grazie al contributo dei suoi sostenitori, era riuscito a recuperare una vecchia roulotte perché la coppia non rimanesse in strada.

Ieri sera la donna ha iniziato ad accusare delle difficoltà respiratorie fino a perdere conoscenza dopo aver assunto un farmaco. Inutili i tentativi di rianimazione sia da parte dei presenti che dei medici del 118 arrivati dopo essere stati allertati. La donna si è lentamente spenta davanti agli occhi del marito e delle altre persone accorse sul posto.

E’ così, un’altra vittima italiana. Morta in una roulotte mentre il governo ospita 80mila clandestini afroislamici in hotel. Intollerabile.

https://www.facebook.com/pinograziolipagina/posts/246917153546696

https://www.facebook.com/pinograziolipagina/videos/730206450964550




4 pensieri su “Italiana muore in diretta facebook per strada: viveva in roulotte mentre il governo ospita 80mila clandestini in hotel”

Lascia un commento