Grillini sempre più in basso: “Non possiamo andare ad elezioni: ce lo chiede il Vaticano”

Condividi!

“Non possiamo lasciare il Paese in questa situazione di incertezza, né fermare l’attività parlamentare per il capriccio di qualche forza politica. Ce lo chiedono l’Europa, il Vaticano e tutte le istituzioni internazionali“. A dirlo, in una bizzarra intervista a Radionorba, il senatore lucano Saverio De Bonis, ex-M5S ora nel Maie. “Ci sono altri colleghi di Puglia e Basilicata che daranno una mano e si sta costituendo un gruppo. Il senatore Buccarella (ex M5S) è entrato ieri sera e altri colleghi anche di altre forze politiche stanno valutando, ma per correttezza non faccio nomi”.

De Bonis formula un pronostico sul Conte ter: “Io credo che lunedì alla Camera e martedì al Senato – è il pronostico di De Bonis a Radionorba – il Governo supererà lo scoglio. Poi ci sarà una crisi lampo e il presidente Conte dovrà riformulare la squadra di Governo, ma dobbiamo essere abbastanza celeri perché gli italiani non hanno capito questa crisi perché c’è stato solo un gioco al rialzo di Renzi e una sua abilità comunicativa nel depistare le vere ragioni della crisi”.

I grillini sono sempre stati un bluff: “ce lo chiede il Vaticano” non l’aveva mai detta nessuno. Non hanno ritegno. Comunque vada, che Conte cada in Senato o sopravviva per uno o due voti compresi i senatori a vita, sarà un trionfo sovranista.




24 pensieri su “Grillini sempre più in basso: “Non possiamo andare ad elezioni: ce lo chiede il Vaticano””

  1. i grillini si sono svelati come un bluff da agosto 2019
    ed adesso non hanno piu voti perche l’elettorato gli ha mandati a fanculo, nonostante siano comunque il meno peggio della classe politica italiana

    La vera questione e’ che le forze politiche di centro destra
    si sono svelati come un bluff da tempi immemori, quando Salvini ancora bazzicava nei centri sociali del partito comunista
    pero
    gli basta fare 4 chiacchiere di propaganda per mentecatti
    e tutt’oggi, addirittura aumentano il consenso.

    A quella propaganda per mentecatti, almeno l’elettorato M5S non abbocca.

  2. Mai, e dico MAI perdere occasione per rinfacciare a costoro (e ai loro sostenitori) la questione delle scatolette di tonno e altri proclami dello stesso genere. Se di persona, in modo il più possibile veemente.

    1. i veri sostenitori del M5S
      quelli che lo hanno supportato alle origini, spaccandosi la schiena gratuitamente
      e che adesso vorrebbero impiccare i parlamentari per il tradimento ricevuto,
      sono loro a dirlo

      Purtroppo anche nel M5S c’e una parte di elettorato,
      di razza stupida come un leghista
      e che non capisce la differenza tra la politica e il tifo per calcio.

      Purtroppo e’ questa gente il vero cancro dell’Italia,
      speriamo che con i vaccini nei fanno fuori un bel po.

    2. Perché Ugo glielo devi rinfacciare? Li hai votati forse? In realtà hanno spiegato cosa avrebbero realmente fatto ma i più non l’hanno capito.
      Sono sempre stata diffidente nei loro confronti ma erano sensazioni personali, sin da quando si sono presentati, come mi è bastato guardare in faccia conte, che era un perfetto sconosciuto. A salvini piaceva e i risultati li conosciamo tutti.
      La carota era il rdc e con quello hanno raggiunto l’obiettivo di essere eletti.
      Aprire la scatoletta significava entrare mostrandosi diversi da come erano.
      Se l’elettorato è stato tradito è soltanto perché il reddito è andato principalmente agli stranieri. L’ennesima beffa ai gonzi attaccati al denaro che hanno anteposto l’interesse personale a quello della Patria.

  3. Niente da fare ….Caronte continua a rompere il cazzo con la sua legafobia….vai a traghettare le anime dei tuoi padroni del blog 5💩💩💩💩💩 e della merdaforma russeau all’inferno. Siete la vergogna fatta movimento. Roba da rimpiangere la balena bianca, quelli avevano più stile nel fottere l’elettorato.

  4. “nonostante siano comunque il meno peggio della classe politica italiana”… eh no, questo è troppo… persino ora così consideri ‘sta banda di infamoni? Sei rimasto un pentastellato della prima ora che si era forse “spaccato” (inutilmente) “il culo”, ma così come ti sbagli (è un eufemismo) nel tuo giudizio su quel che sono attualmente i grillini, non capisci che il seme stesso del frutto odierno era MARCIO. Si è trattato di un’operazione al koshersilicio, ideata per intruppare e rendere innocua la dissidenza, fin dall’inizio falsa e laida (come il suo leader shylokiano puzzolente), demagogica, apologetica della democVazia (quindi ballistissima), frocesca, mondialista (e massonica) al 100%. Si diventa ciò che si E’. Aggiungo che ti sbagli anche sui leghisti. Qui forse nessuno più del sottoscritto ha criticato (e continuerà a farlo) Capitan Kippahfindus, Giorgetti, Maroni e tutto il resto della kosherbanda oggi al timone del Carroccio. Ma nel popolo di quella parte politica qualche istinto sano ancora rimane. Un certo amore per la Patria (è paradossale ma è così) e l’attaccamento ai valori tradizionali, la coscienza di cosa significhi la sostituzione etnica in corso e il proponimento di NON accettarla, anzi di combatterla. E’ poco? Forse. Sempre meglio comunque di ‘sta manica di nullafacenti, poltronari, parassiti, opportunisti, invertiti e ultravoltagabbana del Movimento a 6 stelle.

    1. il M5S ha filato piuttosto dritto,
      fino a quando il patriota Salvini non ha deciso di restituire il potere al sistema filo-emigrante

      Proprio vorrei vedere cosa sarebbe successo in Italia
      se anzicche avere un governo M5S-lega nel 2018
      ne avessimo avuto un altro PD
      o PD- Berlusconi
      o PD – lega

      ovvero gli stessi che hanno governato negli ultimi 40 anni
      da cui siamo passati da essere la 5 potenza mondiale,
      ad un accampamento africano

      Mario Monti e’ venuto dopo il governo di centro destra,
      ove c’era la lega e la Meloni come ministra
      ed hanno fatto suicidare la classe imprenditoriale.

      Quindi questi qui secondo voi
      sono coloro che hanno un certo amore per la Patria
      e l’attaccamento ai valori tradizionali???

      Si lo sono….ma solo con la propaganda preelettorale a cui abboccano i deficenti.

  5. “il M5S ha filato piuttosto dritto,
    fino a quando il patriota Salvini non ha deciso di restituire il potere al sistema filo-emigrante”… o sei in malafede, o veramente non capisci un tubo. Propendo per la prima ipotesi, ma anche la seconda è da tenere in considerazione. “il M5S ha filato piuttosto dritto”… sì, vedi la “dott.ssa” Grillo, che è passata dall’indossare le magliette anti-vax alla caterva di vaccini obbligatori (peggio ancora dell’analfabeta che l’ha preceduta, ed è tutto dire). Quanto a un certo amore per la Patria, se non sei “deficiente”, dovresti aver letto che lo attribuisco al popolo leghista (o almeno a una sua parte), non certo all’attuale dirigenza, ormai, con Giorgetti, totalmente europeista e quindi anti-nazionale.

  6. con il
    “ha filato piuttosto dritto”
    non intedevo dire
    “che ha filato dritto”

    lo scherzetto che ha fatto la Grillo e non solo quello
    era compreso nel
    piuttosto dritto
    (comunque sono gli stessi vaccini osannati tutt’oggi dalla lega e dalla Meloni )

    Il reddito di cittadinanza, su cui ha fatto la contro- propaganda la Lega e la Meloni, e’ una misura adottata in ogni stato Europeo a parte la Grecia ed i paesi ex comunisti.

    Quindi il leghista deficente che vive in funzione della propaganda di Salvini o della Meloni, quando impreca ed irride il reddito di cittadinanza del M5S fatto nel 2018-2019,
    sta irridendo anche la Germania, la Francia, la Danimarca, la Svezia, l’UK, l’irlanda, la Spagna, la Svezia, la Finlandia, ecc

    In verita il leghista deficente, non sa neanche di cosa parla,
    quando parla del RdC,
    ma almeno per come ideato alle origini e sicuramente qualcosa di buono per il popolo italiano.
    Cosi come il taglio dei vitalizi e delle pensioni d’oro
    quota 100
    concessioni autostrali ai Benetthon
    ecc ecc

    Col cazzo il popolo italiano avrebbe ottenuto questo
    con la Lega e la Meloni
    semmai avrebbero ottenuto un governo Monti Bis,

  7. I 5 bovazze ( dicesi “bovazza” un fumante sterco di bove n.d.r.)sono una banda di scappati di casa senza futuro e vogliono gestire (🤣😂🤣) il futuro dell’Italia senza avere studiato….incompetenti allo sbaraglio. Of Maio, Of Stefano e company. Asini che ragliano alla luna.

    1. ma tiu stai dietro ogni mio post
      per scrivere solo puttanate in stile leghista analfabeta deficente????

      ti passo una chicca. (che ovviamente non capirai)

      i veri asini sono coloro che pensano
      che il problema del M5S
      consiste nel fatto che siano degli asini incompetenti

Lascia un commento