Gianna Nannini, nel video poliziotti come maiali. Rivolta agenti contro l’odio LGBT

Condividi!

Nel videoclip della Nannini agenti torturatori con facce da maiali, Fsp Polizia scrive a Vox: “Un grave oltraggio alla dignità e al sacrificio di migliaia di donne e uomini”

“Poliziotti torturatori con facce di maiali e che sono uno dei mali del mondo. E’ quanto abbiamo visto nel nuovo video relativo al brano di Gianna Nannini ‘L’aria sta finendo’, un videoclip in animazione definito ‘evocativo’ che vorrebbe racchiudere un po’ tutti le storture della società moderna, e fra queste ricomprende a nostro avviso oscenamente gli operatori della sicurezza ritratti come feroci picchiatori, generandoci davvero un grande senso di disgusto”.

Così Valter Mazzetti, Segretario Generale Fsp Polizia di Stato, a proposito del videoclip che circola da circa un mese e accompagna il brano della famosa cantante italiana Gianna Nannini dal titolo “L’aria sta finendo”.

“Riteniamo questa trovata davvero vergognosa per più motivi – aggiunge -, perché gli agenti che si accaniscono su presunte vittime inermi sono disegnati con un’uniforme che richiama con chiarezza quella della Polizia italiana, e soprattutto perché sono raffigurati con facce di maiali. E’ un grave oltraggio che calpesta la dignità e il sacrificio di migliaia e migliaia di donne e uomini che servono lo Stato e i cittadini con onestà e con coraggio, ed è ancor più grave che un generico e generale messaggio di sfiducia e di odio verso le forze di Polizia venga proprio da un’artista che ha tanto seguito, anche tra i ragazzi. Riteniamo che la libertà e l’estro artistico non centrino proprio nulla, questo messaggio è sbagliato senza se e senza ma. Si tratta, per noi, di una provocazione becera e squallida, che non ci si aspetterebbe neppure da un cantantino alle prime armi in cerca di un po’ di attenzione mediatica. La Nannini, e chi ha creato per lei questa oscenità, non ha certo bisogno di questi mezzi per avere l’attenzione mediatica che si è guadagnata proprio perché una cantante di successo, che nei suoi innumerevoli concerti ha beneficiato parecchio del lavoro di quei ‘maiali’, e riteniamo che non dovrebbe lasciarsi andare a certi scivoloni. Sarebbe auspicabile che la Nannini ritrovasse lucidità e senso civico e si scusasse con centinaia di migliaia di persone che si guadagnano quattro spiccioli onestamente rischiando la vita ogni giorno per la sicurezza sua e di tutti gli altri”.

Ed è lo stesso sistema di cui questi ‘vip’ fanno parte che voi difendete con i vostri corpi quando i patrioti si ribellano. Vi usano come carne da cannone per reprimere il popolo. Dovete ribellarvi. Il popolo è l’unico sovrano, non lo Stato che difende chi vi odia.




27 pensieri su “Gianna Nannini, nel video poliziotti come maiali. Rivolta agenti contro l’odio LGBT”

  1. E’ la solita sinistrata che promuove l’oltraggio ed il dileggio avverso le FF.OO. auspicando così di estrarre consenso a buon mercato (in certi àmbiti) e rendersi interessante alla platea vetero-comunista.
    Devo ritenere che trattasi di una sedicente artista del tutto inconsistente che ragiona con una mentalità sessantottina laddove la Polizia, secondo l’idiozia conclamata ed invalsa presso la sinistra, è sempre vista come fascista.
    Vorrei dire a Mazzetti (Polizia) che ci troviamo di fronte a parvità di materia (anche cerebrale).

  2. Concerti, meglio nominarli Sconcerti

    Riteniamo questa trovata davvero vergognosa….

    Sono invece più leali e dignitosi gli episodi di cui
    VOI salami di maiali ,ormai siete anche triturati e rimessi
    in una nuova ”divisa” ,il budello dei vostri criminali padroni
    vi siete irrimediabilmente insozzati.

    Come andare a multare chi fà la fila per mangiare qualcosa
    o entrare in chiesa per impedire al prete il suo lavoro e
    altre vigliacche nefandezze che tanti hanno ormai visto e
    catalogato.
    E’ da tempo che vi osserviamo e sappiamo con chi state.
    TRADITORI
    E’ questo il minimo con cui vi si possa rappresentare….
    Forse che le dittature sarebbero potute arrivare a tanto,
    se non fosse stato per il vostro miserabile e stomachevole sostegno?
    La vostra dignità è convogliata nella fogna di cui avete voluto immergervi
    in modo irreversibile. come i vostri colleghi in quell’altra fogna
    chiamata Cina.

    Guardate le forze armate USA….certo non sono angioletti o salvatori…
    Ma almeno molti di loro evidentemente sono coscienti di certe
    conseguenze…..anche per i propri figli.
    E decidono saggiamente da che parte stare.

    Ma voialtri suini in divisa non siete degni nemmeno di pulirgli il culo
    con le vostre miserabili facce.

    Segreteria Generale Fsp (Fottuti senza Palle) e non solo quelle…..

    Non crediate di sfuggire alle prossime conseguenze, contando sulla
    corta o inesistente memoria….o sul perpetuo appoggio
    di chi vi manovra come nocive marionette contro il paese
    ove siete nati, anche se ormai siete da considerare rinnegati……e nemici.
    .
    Al momento giusto, di voi…..tutti voi, complici traditori
    ci ricorderemo.

    Le vostre famiglie…..non sono e mai lo saranno, più importanti delle nostre.

      1. ONORE A CHI?? MA VATTENE AFFANCULO TU E LORO , OGNI GIORNO 1000 RACITI !!! infami vigliacchi porci in divisa , voi e chi vi supporta ed acclama , altri maiali come loro !!
        MI Sà CHE ABBIAMO UNO STRONZO PEDOCARABINIERE ,
        Nickname STEEL ,paladino del postofisso dai vestiti neri a strisce rosse, a pezzo di merda spero di vedervi tutti sciolti , un giorno voi servi dei servi senza onore ne patria farete la fine che meritate , sotto lo stivale ci finirete voi….
        non sò se mi disgusta piu un lercio sbirro o un leccaculo che li difende!!!
        Grande Speziale , anche se non centra un CAZZO !!

  3. The wall è meglio, molto meglio, anche se c’è un filo rosso comunista, ma almeno non parla e non fa vedere i poliziotti come i maiali.
    I poliziotti vanno rispettati, perché ubbidiscono a degli ordini insulsi, come i comandanti e la stessa cantante.
    Mi. Auspico che sl prossimo concerto, Gianna Nannini si paghi la vigilanza privata, visto che i soldi li ha.

Lascia un commento