ASSALTO ISLAMICO ALLA FRONTIERA FRIULANA: LA SINISTRA VUOLE VIETARE I RESPINGIMENTI

Condividi!

Ci sono decine di migliaia di musulmani in marcia verso l’Italia, per lo più pakistani e bengalesi che durante il viaggio di conquista razziano come eserciti barbarici i paesini che ‘visitano’: stupri, furti e saccheggi. La sinistra al governo vuole impedire anche i pochi respingimenti che il governo è costretto a fare per legge.




4 pensieri su “ASSALTO ISLAMICO ALLA FRONTIERA FRIULANA: LA SINISTRA VUOLE VIETARE I RESPINGIMENTI”

Lascia un commento