340 milioni di cristiani perseguitati nel mondo da islamici e altri

Condividi!

Sono oltre 340 milioni nel mondo i cristiani che sperimentano un livello alto di persecuzione e discriminazione a causa della propria fede (1 cristiano ogni 8).
“I cristiani uccisi per ragioni legate alla fede crescono del 60%, con la Nigeria ancora terra di massacri” e nella top 10 dei Paesi con più uccisioni di cristiani ci sono 8 nazioni africane. Per l’organizzazione inoltre “appare evidente come il Covid-19 abbia aggravato le vulnerabilità delle minoranze cristiane, aggiungendo ulteriori discriminazioni e pressione”.




Vox

6 pensieri su “340 milioni di cristiani perseguitati nel mondo da islamici e altri”

  1. Ne hanno parlato anche al telegiornale, ma bergoglio ha detto che lui si è prenotato per il vaccino, se poi milioni di cristiani e non solo, aggiungo io, muoiono, poco importa.
    Il problema, a mio avviso, non è solo i cristiani distruggere, ma tutto l’occidente e poco importa se siano fervidi credenti, atei o di altra religione.
    L’islam è purtroppo una “religione” di conquista, che usa come scusa I detta di Allah, per sottomettere tutti e sappiamo che chi non si “piega, si spezza o meglio si sgozza”.

  2. La fonte della cazzata, detta come vuole detta è la televisione che ogni tanto dice quello che è scomodo. Ad ogni modo ciò che non è halal, cioè puro è haram, impuro.
    Quindi tutto quello che è impuro, secondo l’islam, va oppresso, persone incluse.

  3. Era del TG di ieri, vedasi canale cinque delle 13:00 e delle 20:00.
    Il nome della giornalista non lo ricordo.
    Comunque il mondo islamico non vede l’ora di conquistare l’occidente.

    1. Ho visto il servizio indicato e come era chiaro sin dall’inizio non si citano certo “milioni di cristiani e non solo, aggiungo io, muoiono”. Inoltre la fonte ***ripresa*** dal servizio del tg5 era il rapporto 2020 di Open doors. Insomma la cazzata che i cristiani muoiono a milioni resta tale.

Lascia un commento