Azealia Banks cucina e mangia il proprio gatto in diretta Instagram

Condividi!

Tal Azealia Banks, di cui ignoravamo l’esistenza, ma che è parte del mondo dello spettacolo afroamericano, ha pubblicato su Instagram un video in cui cucina il proprio gatto Lucifero, morto tre mesi prima. Il post, che documentava ogni passaggio – dalla riesumazione del cadavere fino alla fase di cottura – è stato poi eliminato.

Ecco a cosa servono i social:




Vox

5 pensieri su “Azealia Banks cucina e mangia il proprio gatto in diretta Instagram”

  1. Semplicemente assurdo!Dopo 3 mesi la bestiola doveva essere decomposta dato che si parla di riesumazione.Oltre che un immotivata ed oscena offesa per un animale morto, non credo possa essere commestibile.
    Metodo da negri x fare notizia.

  2. Ricordo tal Bigazzi cacciato senza troppi complimenti dalla trasmissione nella quale appariva regolarmente come ospite solo per aver ricordato che (quand’era bambino, in tempo di guerra) era molto contento quando la sua mamma cucinava il gatto, perché era delizioso. Ora abbiamo una chef (cheffa, direbbe probabilmente Boldrini) che oltre ad essere gattofaga è pure necrofaga. Che fine le faranno fare? Stiamo a vedere, dai. Si accettano scommesse (guardatela bene, vi sarà più facile esprimere il vostro pronostico).

Lascia un commento