Migrante insoddisfatto prende a pugni in testa autista

Condividi!

È stato un 20 tunisino residente a Rovigo a dare due pugni in testa all’autista di bus giovedì sera in piazzale Appiotti. I carabinieri della Compagnia di Rovigo e della stazione di Polesella sono convinti di averlo identificato e l’hanno denunciato alla procura della Repubblica per lesioni personali e interruzione di pubblico servizio. Il giovane giovedì sera sarebbe salito su di un bus parcheggiato in piazzale Appiotti, avrebbe chiesto informazioni all’autista sul tragitto e non avendole ricevute gli avrebbe dato due pugni in testa prima di scappare. A fare denuncia venerdì ai carabinieri è stato lo stesso autista dell’azienda Busitalia.

Pugni all’autista, tunisino in trappola




Lascia un commento