Emergenza freddo, Caritas apre hotel per senzatetto ma solo immigrati: italiani respinti

Condividi!

Attivato anche quest’anno il servizio di accoglienza “emergenza freddo” dei missionari saveriani in collaborazione con la famigerata Caritas: la struttura, con otto posti letto, accoglierà durante questi mesi invernali persone senza dimora ma solo immigrati, gli italiani saranno respinti.

VERIFICA LA NOTIZIA

«Un ulteriore intervento – spiega il direttore della Caritas don Marco Lai che consente di incontrare le persone più fragili, conoscerne i problemi, aiutarle a superarli, e che contribuisce in modo significativo al contenimento dell’attuale emergenza sanitaria». A patto che non siano italiani, ovviamente.




5 pensieri su “Emergenza freddo, Caritas apre hotel per senzatetto ma solo immigrati: italiani respinti”

    1. probabilmente sara la chiesa che si togliera dal cazzo l ‘italia e sudditi…..
      Buona….Lettura
      The Sheep and The Goats
      By Anna Von Reitz
      All Roads Lead to Rome
      By Anna Von Reitz
      Remember — The Pope Owns Both
      By Anna Von Reitz
      Urgent! Urgent! Urgent!
      By Anna Von Reitz

  1. I responsabili di chi ci fa invadere dalla peggior merda di mezzo mondo, senza accogliere a casa loro a proprie spese, andrebbero denudati e piazzati in una cella frigorifera a -20 per almeno 6 mesi l’anno.

Lascia un commento