Spacciatore ghanese contro poliziotti che non lo lasciano spacciare

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

La Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto un cittadino ghanese, di 31 anni, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nella serata di ieri, la Squadra Volante, in servizio di controllo del territorio, mentre transitava in via Giannone, angolo Piazzale Risorgimento, ha notato due soggetti dall’atteggiamento sospetto, i quali alla vista della Polizia hanno cercato di eludere il controllo.

Il 31enne, infatti, ha tentato di scappare a bordo di una mountain bike, che poi, vedendosi in difficoltà, ha scagliato contro gli operatori, mentre l’altro per agevolare l’amico in fuga, li ha strattonati con forza.

I poliziotti, nonostante abbiano riportato cinque giorni di prognosi l’uno per trauma contusivo all’anca e alla gamba, l’altro al rachide lombare, sono riusciti a bloccarli.

Il 31enne è stato trovato in possesso di 22,9 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, che aveva occultato all’interno di un borsello e per tale motivo è stato tratto in arresto.

Entrambi gli stranieri sono stato denunciati per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.




2 pensieri su “Spacciatore ghanese contro poliziotti che non lo lasciano spacciare”

Lascia un commento