Aggredisce e violenta donna: arrestato 38enne senegalese

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Orrore a Quartucciu, un uomo è finito in manette per violenza sessuale sull’ex convivente. Una vicenda bruttissima, quella che ha portato i carabinieri della centrale operativa di Quartu Sant’Elena a bloccare e portare nel carcere di Uta S.B., 38enne senegalese. Tutto è successo ieri pomeriggio: la sua ex convivente, una 36enne cagliaritana con la quale aveva avuto due bambini, è stata attirata con un pretesto dall’uomo nella sua abitazione. Forse, il sospetto di una nuova relazione iniziata dalla donna avrebbe spinto l’ex compagno a chiedere un incontro chiarificatore. Ma, quando la trentaseienne è entrata dentro l’abitazione, è iniziato l’incubo. L’uomo avrebbe proposto all’ex compagna di avere un rapporto sessuale ma, dopo aver ottenuto un netto rifiuto, sarebbe passato alle vie di fatto, costringendo la donna a sottostare alle sue richieste. La malcapitata ha avuto una forte crisi respiratoria: è stato lo stesso 38enne a chiamare il 118. Una volta arriva al Polilcinico di Monserrato, la donna ha raccontato ai medici della violenza sessuale. La segnalazione ai carabinieri è stata immediata: la centrale operativa di Quartu Sant’Elena ha inviato un equipaggio e le indagini sono scattate nel giro di pochissimi minuti.

Qui il peggio non è lo stupro, ma il fatto che questa ‘donna’ abbia figliato con questa bestia e ora ci siano due suoi figli tra noi. Questa è la vera minaccia dell’immigrazione: i loro figli.




7 pensieri su “Aggredisce e violenta donna: arrestato 38enne senegalese”

  1. OVVIO STE CRETINE NON SANNO CHE UNA VOLTA CHE SI SPOSANO COL NEGRO, SARANNO LORO SCHIAVE E PER SEMPRE, O DAVVERO SI CREDONO CHE ARRIVERA’ MISS SBOLDRINA A PLACARE GLI ISTINTI SESSUALI DEL NEGRO DI TURNO, MAGARI OFFRENDOGLI UNA CAPRA AL POSTO DI UNA FEMMINA…? loro diranno visto che ci sei , mettiti a pecora e in un sol colpo ci do pure alla cugina delle capra! ah ah ah aha

Lascia un commento