Terremoto Croazia: scossa 6.2, avvertita in Italia

Condividi!

Forte scossa di terremoto in Croazia,
di magnitudo 6.2 secondo i dati preli-
minari dell’Ingv.

La scossa è stata avvertita nettamente
anche in Italia. “Si tratta probabil-
mente della stessa sequenza di ieri,
quando ci sono state scosse fino a
magnitudo 5 – spiega Amato dell’Ingv –
e purtroppo il versante adriatico pro-
paga con molta intensità, quindi non
sorprende si sia avvertito nel nord est
italiano e anche al Centro”. La scossa
infatti è stata avvertita da Trieste a
Napoli.

Nuova violenta scossa di terremoto in Croazia, avvertita anche in Italia. Secondo l’Emsn, Centro sismologico euromediterraneo, un sisma di magnitudo 6,3 della scala Richter è stato registrato a sud di Zagabria. Si tratterebbe del più violento terremoto mai registrato in Croazia.

Secondo quanto si legge sull’account twitter dell’Ingv, il terremoto (di magnitudo 6,4), è stato registrato alle 12.19, ad una profondità di 10 chilometri.

L’epicentro è stato localizzato a Petrinja, 44 chilometri a sudest di Zagabria, secondo il Gfz, il German Research Centre for Geosciences. Ieri in Croazia era stata registrata una scossa di magnitudo 5.2.

I media croati segnalano danni ingenti agli edifici nell’area di Petrinja, a circa 50 km da Zagabria, dove si registra il movimento di mezzi di soccorso. La scossa è stata avvertita anche a Belgrado e a Sarajevo, in Serbia e in Bosnia.




6 pensieri su “Terremoto Croazia: scossa 6.2, avvertita in Italia”

    1. No dai, Roma no. E’ la più bella città del mondo, non è giusto debba pagare perché ci stanno quei bastardi a Montecitorio e Palazzo Madama. O perché ci sta Merdoglio. Su facciamo usare la ragione, anche se comprendo la tua rabbia amico mio anti-terroni😂

      Sull’Africa non posso che darti ragione, se sparisse mi spiacerebbe solo per la flora e la fauna.

  1. Beh, le assicuro per esperienza vissuta, che anche a 6.5 di magnitudo, non si sa se scappare fuori od andare in bagno…..
    Specialmente quando “balli” o detta in dialetto, “tramballi” per circa 40 secondi, e non guardi nemmeno i lampadari, perché altrimenti…ti prende il panico. A noi esattamente circa nove anni fa, capito’ è nel giro di un minuto e mezzo un palazzo di quattro piani con dodici famiglie, si vuoto’ completamente.

Lascia un commento