Scatenati: mozzano le mani ad un’altra Madonnina

Condividi!

Dopo questo attacco:

Islamico distrugge statua Madonna dopo avere sfasciato 56 auto

Oggi sono scatenati:

Ancora un altro oltraggio. Tagliate le mani della statua della Madonna in provincia di Verona. A denunciare il fatto con un tweet è stato don Mirco Bianchi che ha postato la foto della statua sfregiata. «Mozzate le mani – ha scritto – della statua della Madonna a Verona. Si avvicina il Santo Natale eppure l’odio verso i simboli cristiani è in continuo aumento».

Un mese fa un altro caso, con decapitazione. Poco più tardi era stato trovato. Si trattava di un trentunenne palestinese, regolare in Italia e titolare di un documento di viaggio per rifugiati rilasciato dal Belgio. Le immagini acquisite da una delle telecamere in zona avevano confermato l’identità dell’uomo.




5 pensieri su “Scatenati: mozzano le mani ad un’altra Madonnina”

  1. Gli ebrei sono utili eccome, loro ai palestinesi non mozzano le mani, ma le teste!….
    Io ripeto non sono filoisraeliano, non li sopporto, sono i piu’ razzisti al mondo si credono superiori a Dio, vero e ‘, che lo hanno messo in croce, eppure io in loro, una certa loro utilita’, la vedo!

  2. Le stesse modalità dei protocristiani. Con una grande differenza: la conversione dal politeismo al cristianesimo fu tra autoctoni, la conversione dal cristianesimo all’islam è da allogeni ad autoctoni.

Lascia un commento