ITALIANI CHIUSI IN CASA: SBARCANO ALTRI 100 CLANDESTINI

Condividi!

Settantadue CLANDESTINI prelevati dalla Capitaneria di porto di Crotone al largo della costa calabrese. Si trovavano a bordo di un barcone alla deriva anche per via delle condizioni meteo con mare molto mosse.

Sono stati trasferiti sulla motovedetta della Guardia costiera che si è diretta al porto di Crotone dove è avvenuto lo sbarco in sicurezza coordinato dalla Prefettura con la collaborazione dei medici del Suem 118 e della Croce Rossa Italiana. Il gruppo, composto in gran parte da cittadini curdi ed afgani, è partito dalle coste turche.




Lascia un commento