STRAGE DI NATALE A TREVIRI, GERMANIA: AUTO SULLA FOLLA, MORTI – VIDEO

Condividi!

Si aggrava il bilancio di Treviri, nel
sud ovest della Germania, dove un’auto
ha investito a tutta velocità la folla
nel centro pedonale della città.

La polizia parla di “diversi morti” e
“un numero elevato di feriti gravi e
gravissimi”. Tra le vittime una bimba.
Sarebbero almeno 4 le vittime. Lo hanno
riferito i reporter delle tv tedesche.
Il sindaco di Treviri, Wolfram Leibe,
dice di aver visto “immagini dell’orro-
re”.Testimoni hanno riferito di “perso-
sone che volano in aria”. E’stato arre-
stato il conducente, un tedesco 51enne.

LA POLIZIA COMUNICA DI AVERE TROVATO ADDOSSO ALL’UOMO UNA FOTO DEFINITA ‘ORRIBILE’ SENZA SPECIFICARE ALTRO:

Un’auto ha investito diverse persone in un’area pedonale di Treviri, nella Germania sud-occidentale. Lo ha riferito la polizia. Non sono chiare ancora le dinamiche dell’incidente. Oltre alle due vittime ci sarebbero anche dieci feriti. L’auto viaggiava a 70-80 chilometri l’ora. Non ha suonato il clacson e accelerava. Molte persone sono riuscite a mettersi in salvo, saltando di lato, molte altre sono state investite.

“Abbiamo arrestato una persona, un veicolo è stato posto sotto sequestro”, ha confermato su Twitter la polizia di Treviri, che in precedenza aveva invitato la popolazione ad evitare il centro della città. Il fermato sarebbe un ‘cittadino tedesco’ di 51 anni. La polizia non ha fornito al momento alcuna indicazione sul movente. Lo riporta la Bild che, citando testimoni, parla di una Range Rover scura che si è abbattuta sulla folla e di aver visto “gente volare in aria”.




15 pensieri su “STRAGE DI NATALE A TREVIRI, GERMANIA: AUTO SULLA FOLLA, MORTI – VIDEO”

  1. La “religggione” di pppace, ammmore e libbbertà. Trullallero, trullallà. Per i governi siamo solo bestiame da macello, altrimenti avrebbero già buttato fuori a calci tutta la feccia islamica invece di prenderne sempre di più.

    1. Se ce l’hai con me, io non ho compagni di merende caro. Diversamente da te ragiono con la mia testa. Quello con i compagnucci sei tu e uno che per insultare gli altri usa nomignoli da asilo, dovrebbe avere il pudore di farsi un esame di coscienza e magari crescere un po’…

    1. Purtroppo nel video non si vede la testa, l’auto, se non é rubata, fa supporre un discreto stato economico dato che non é vecchia e una Range ha il suo prezzo…
      É da capire se le vittime sono tedeschi o alieni, nel caso potrebbe essere un patriota che voleva pareggiare i conti.
      Lo strano é che con quell’auto(specialmente se hai l’accortezza di scollegare gli airbag) altro che 2 vittime, potresti fare uno strike epocale!

        1. Mah… Sono in tre e tutti e tre mi pare che dicano solo minchiate. Parlano genericamente di “una persona”, “presunto colpevole”… Boh?

          Han finito e non hanno detto praticamente nulla.

  2. Magari (anzi sicuramente) non è andata così, ma se la persona è quella che ho identificato io questi stavano provando un sistema di guida autonomo di Tata Motors (inventato e studiato da herr Bernd Walter nel 2013) ed è andata molto molto male.

    1. Mah, di solito usano modelli più recenti cui collegare questi sistemi, certo la Range offre molto spazio x aggiungere gingilli però non ce la vedo, inoltre doveva essere la prima dichiarazione del fermato, dopo un casino simile se davvero era un test chiunque lo direbbe subito, la gente vuole linciarti e la polizia non usa il guanto di velluto…

      1. Infatti vedrai che sicuramente non è andata così.
        Probabilmente il tipo ha avuto un “problema di glicemia” (a bordo hanno trovato “insulina”) e per questo quando lo hanno preso straparlava e non è riuscito a governare il sistema.
        Credo abbiano usato quel mezzo proprio perchè anche se non sembra “Land Rover” è di Tata. Inoltre non credo abbiano il permesso di fare certe prove per strada, almeno in Europa. Quindi, anche lì bisogna vedere cosa ci racconteranno. Di sicuro questo non era nè una testa di tovaglia nè un fassista rassista ma piuttosto probabilmente un professore universitario.
        Quindi, o gli è partito momentaneamente il cervello per la tangente oppure è una storia assurda che non possiamo nemmeno immaginare. O magari aveva litigato con la moglie e cercava l’uscita per Fano.

      2. Comunque adesso viene fuori che la macchina non era intestata a lui ma ad una persona che gliela aveva lasciata in uso “molto tempo fa” e che tutti e due sono molto conosciuti in città. Le vittime sono: sciura di 73 anni, ragazza di 23, uomo di 45 e bebè di 9 mesi. La mamma del pupo è in ospedale/chirurgia (non ho capito bene il contesto ma hanno detto “Krankenhaus”).

        Oh, minchia, ce l’abbiamo fatta!
        Era sbronzo marcio! E ci voleva tanto?

        1. Avercelo uno che ti lascia in uso una bestiolina simile!Nonostante la scarsa affidabilità, quando non fanno scherzi da prete quelle auto sono fantastiche da guidare!Non scenderesti più!
          Un bimbo di 9 mesi…cazzo se ha fatto il danno!!!Una cisa poi non ho mai capito, ai tempi d’oro tutte le sere bevevo con gli amici e poi via a correre in macchina, mi é capitato spessissimo di guidare in stato pietoso(quando non c’era la patente a punti), andavo fortissimo e una volta percorsi non so quanti km di notte, in inverno col tettuccio aperto e me ne accorsi all’arrivo eppure non mi sono mai piantato!Culo?No, solo che pur ubriaco mi restava sempre un “limitatore”.Altri miei amici invece hanno carambolato ma anche da sbronzo secondo me sai quello che fai, solo ti si allentano i freni inibitori.
          Non ho mai creduto alle amnesie del dopo sbornia, penso che se guidi di merda l’alcool ti aiuta solo a guidare un po’ peggio ma da li a fare certi casini, cazzo!!!

Lascia un commento