Il ‘piano Boldrini’ per eliminare il popolo italiano: la ‘razza superiore’ meticcia

Condividi!

Il cosiddetto ‘decreto Boldrini’ con il quale il governo si appresta ad abrogare ogni forma di difesa dei confini, anzi, che abroga i confini tout court, è l’ennesimo tentativo eversivo di eliminare gli italiani come popolo. Tra le altre cose ripristina il permesso umanitario agli spacciatori nigeriani, toglie le multe alle navi negriere delle ONG e accelera il percorso per la cittadinanza agli immigrati.

Vogliono un genocidio con altri mezzi. Il mezzo è l’immigrazione.

I pervertiti, i cuckold dell’accoglienza, esaltano il ‘meticciato’. Vescovi, presunti intellettuali e politici.

E’ un progetto genocida. L’equivalente moderno della Conferenza di Wannsee. Solo che, questa volta, i nuovi nazisti, l’élite corrotta al potere, non mira alla soluzione finale contro un popolo, ma contro tutti i popoli. Non più attraverso lo sterminio, ma attraverso il ‘meticciato’.

Siamo in presenza non, di un progetto politico, ma di una nuova religione, unica e globale, che non mira più soltanto alle anime, ma anche all’identità biologica dell’individuo. Non vuole convertire, come tutte le religioni monoteistiche mirano naturalmente a fare, ma mutare l’individuo sul piano biologico: in modo che non possa esserci più alcuna resistenza alle Globalizzazione.

Il loro obiettivo, e si può intravedere anche nei finanziatori delle Ong come Soros, è la creazione di una umanità senza identità. Una massa ‘marrone’ razzialmente indistinta, sessualmente confusa e quindi intellettivamente incapace di ribellarsi. Ma attenzione: loro, l’élite, non si mischieranno. Rimarranno razzialmente puri e domineranno, come da secoli avviene in Sudamerica, una società globale mulatta.

Devono essere fermati. Tutti i popoli devono ribellarsi a questa Soluzione Finale.




24 pensieri su “Il ‘piano Boldrini’ per eliminare il popolo italiano: la ‘razza superiore’ meticcia”

  1. Tranquilli, ci riusciranno grazie ai milioni di coglioni che non capiscono un cazzo e continuano ad avercela con i nazifasciorazzisti perché hanno i neuroni bruciati dagli smartphone, dai social, dal calcio, dalla religione e da tutti gli strumenti di controllo che hanno messo in piedi nei decenni.

  2. No parte del problema sono i deficienti.

    Loro sono un problema per Soros Boldrini Bidet e Muzzarella, Kalergi Ue and co…

    Non sono è vero la soluzione migliore.

    La soluzione migliore sarebbe una guerra civile su base etnica di proporzioni mondiali.

    Ma nn ci sarà se non quando saremo tutti alla fame per mantener neri. A quel punto saranno in tale maggioranza che ci massacrano come in Sud Africa.

    Quindi unica è rallentare un processo ormai che ha scavalcato l’irreversibilità.

    E lo si fa votando i frenatori (i rallentatori) del meticciato universale, ovvero i più a destra dei conservatori che abbiano speranze di esser eletti nei vari stati.

    Gli Orbam del futuro.

    1. Sottoscrivo. Si può desiderare una soluzione rapida e definitiva, ma nel frattempo si deve fare di necessità virtù, al momento non ci sono le condizioni. E non abbiamo a che fare con degli stupidi, ci sembrano tali ma sono a modo loro astuti, dobbiamo esserlo più di loro.

  3. A quanto pare oggi non c’è partito che non sia colluso con chi vuole cancellare la razza bianca, sii obbiettivo Grullini!!! Per questo motivo solo il popolo potrebbe (se volesse) insorgere ma siamo una minoranza a vedere quello che realmente accade, con una lungimiranza che ci fa rabbrividire.
    La nostra posizione è quella di uno che accelera disperatamente e tutti altri tirano il freno a mano. Non ce la faremo a spuntarla. Abbiamo perso.

    1. Cruscotto Statistico Sbarchi

      Decreto sicurezza e sue cancellazioni…

      Qualcuno si oppone si coi limiti di farlo contro una Tirannia mondiale che vedete solo qnd vi fa comodo.

      O c’è o non c’è.

      Dato che c’è e il popolo è sottosviluppato è ovvio che fan quello che possono.

      Certo voto lega o FdI tirandomi il naso. Voterei anche Trump e Putin e Orbam tutandomi il naso.

      Il leader perfetto non esiste…ma vi è anche molta invidia sociale che acceca anche a destra.

      Non saranno il.meglio.

      Ma sono meglio di molti di noi.

      E in fondo portano avanti come possono e al.loro meglio….LE NOSTRE IDEE.

      PREFERIREI UN GENERALE CONFEDERATO…UN NATHAN BEDFORD FORREST…

      MA È ANCHE VERO CHE DA LI NASCE L’INIZIO DELLA FINE.

      DA LI.

  4. Non sarei obiettivo se dicessi che abbiamo una squadra delle meraviglie.

    Abbiamo una squadra di gregari, dobbiamo d
    Fare catenaccio e limitare i danni.

    Sperando che prima o poi il popolo sappia esprimere fuoriclasse.

    Ma che poi abbia coraggio di seguirli.

Lascia un commento