Borghi: “MES è attentato ai risparmi degli italiani”

Condividi!

“Lunedì 30 novembre (oggi), all’Eurogruppo il ministro dell’Economia Gualtieri, insieme ai colleghi degli altri Paesi, definirà la RIFORMA DEL MES. Attenzione, non si tratta del “MES sanitario” – che è un dettaglio – ma della riforma globale di questo strumento che, se approvata, avrebbe effetti potenzialmente devastanti, mettendo a rischio i risparmi degli italiani. In questo video spieghiamo in pochi minuti di cosa si tratta e perché, nel silenzio generale, stiamo correndo un grave pericolo.

Il 9 dicembre in Parlamento verrà votata una risoluzione con cui si darà mandato a Conte di firmare o non firmare la riforma del MES, è necessario che tutti gli italiani siano consapevoli di questo processo, apparentemente distante dalle preoccupazioni del momento ma fondamentale per il futuro dell’Italia. Ascoltate”.




Un pensiero su “Borghi: “MES è attentato ai risparmi degli italiani””

  1. Ne avevamo già parlato qua, ipotizzando che per far calare il “debito pubblico”( così chiamano i soldi che i membri dello stato continuano ad incassare per arricchire se stessi) i nostri nemici europeisti fossero autorizzati a mettere le mani sui conti correnti dei singoli cittadini ma anche sugli immobili e persino sui tesori dei nostri musei. Insomma l’Italia verrebbe spogliata di tutto.

Lascia un commento