Immigrati irrompono in un’auto ferma al semaforo con passamontagna e coltello

Condividi!

Hanno approfittato del semaforo rosso e sono saliti a bordo di un suv. È successo in pieno pomeriggio in via Portuense. Entrati in macchina si sono seduti, rispettivamente, uno sul sedile posteriore e l’altro su quello anteriore, due immigrati, entrambi con un passamontagna calzato e armati di coltello. Hanno cercato di rapinare un automobilista sfilandogli anche le chiavi della vettura.

VERIFICA LA NOTIZIA

A salvare l’uomo, gli agenti dell’XI Distretto San Paolo, impegnati in abiti civili in un servizio di repressione e prevenzione di reati predatori. Quando si sono accorti che era minacciato con un coltello dall’immigrato sedutoo sul sedile posteriore, sono scesi immediatamente dalla macchina, e corsi in direzione del suv intimando agli occupanti “Alt Polizia”. Dileguatisi in direzioni opposte, i poliziotti si sono lanciati all’inseguimento dei due rapinatori, fermandone uno a poca distanza.




4 pensieri su “Immigrati irrompono in un’auto ferma al semaforo con passamontagna e coltello”

  1. Mi permetto di fare un piccolo appunto ai redattori: sempre citate le vie ma non la città. Se è un incoraggiamento a cercare la notizia altrove e studiare geografia va pure bene, ma a primo impatto fa molto superficialità.

  2. Sono fuggiti in diverse direzioni….Bastava fare come i poliziotti in America.Due o tre colpi di pistola ad ognuno e questi lerci figli di cagna islamica di assalti non ne facevano più.Purtroppo in italia abbiamo il sacco bianco il Pd i giudici e la La morgese.

Lascia un commento