BIMBO SCOMPARE AL PARCO: IMMIGRATO LO TRASCINA IN CESPUGLIO PER STUPRARLO

Condividi!

L’immigrato, la cui nazionalità non è certa, ha sequestrato e portato dietro un cespuglio un bambino di soli 7 anni. Sparito mentre giocava al parco. ù

VERIFICA LA NOTIZIA

Trascinato via, a detta delle testimonianze rese dalle persone che erano in zona in quei drammatici istanti, da uno straniero. «Un indiano», raccontano le mamme presenti al parco. Quelle stesse che, con le loro urla di disperazione, hanno salvato il bambino che l’immigrato aveva trascinato via, probabilmente per abusare di lui.

Lo straniero, approfittando di un attumo di distrazione della mamma, ha trascinato il bimbo in un luogo appartato, accessibile solo da un buco in una rete limitrofa al parco del Lago Bullicante.

Ma una delle donne presenti, quando sente le grida della mamma del bambino scomparso, corre e rivela di aver visto un uomo allontanarsi con un bambino che risponde alla descrizione fatta dalla madre in quel momento. Attimi di terrore che sembrano interminabili. Tutti si fiondano alla ricerca del piccolo rapito.

Poi, le urla fanno il resto, l’immigrato fugge e la piccola vittima, sentendo gridare il proprio nome, esce da dietro un cespuglio, spaventatissimo. Mentre lo straniero che si era allontanato con lui fugge rapidamente, dileguandosi e facendo perdere le proprie tracce.

La mamma del bambino, scampato il pericolo, ha un crollo nervoso e ha un malore. Qualcuno dà l’allarme alla polizia e le volanti arrivano sul posto. Dove trovano madre e figlio sotto choc, ma fortunatamente illesi. Ora è caccia all’orco. Il solito immigrato.




Vox

10 pensieri su “BIMBO SCOMPARE AL PARCO: IMMIGRATO LO TRASCINA IN CESPUGLIO PER STUPRARLO”

  1. mai che sti bastardi si scopino la sboldrina e la spompina a proposito sta bastarda ammazza bambini sta tirando ste cazzo di cuoia si o no? sto cazzo di cancro fa o no il suo santo dovere…vaffanculo cancro datti una mossa!

Lascia un commento