Smantellata banda che portava via gli immigrati dall’Italia

Condividi!

Favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e della permanenza illegale sul territorio nazionale. Sono le accuse nei confronti di sei cittadini stranieri e due italiani.

Secondo i carabinieri del Comando provinciale di Torino ospitavano per denaro clandestini, anche minorenni, provenienti da Pakistan, India e Bangladesh, per poi accompagnarli in auto oltre il confine francese o austriaco attraverso i valichi del Monginevro e del Brennero.

I carabinieri stanno eseguendo nei loro confronti un’ordinanza di custodia cautelare. Nel corso dell’indagine sono già state denunciate, per gli stessi reati, 67 persone e ne sono state sottoposte 7 a misura cautelare.

Geniale, arrestiamo chi li aiuta ad andarsene.




4 pensieri su “Smantellata banda che portava via gli immigrati dall’Italia”

  1. Non riuscirò mai a capire come un popolo come il nostro, composto per la maggioranza da smidollati coglioni, abbia potuto dominare il mondo per millenni (gli antichi Romani erano pur Italiani!). Da Marco Furio Camillo (“Non con l’oro, ma con il ferro…” e Giulio Cesare siamo precipitati a Conte e Di Maio.
    E sempre più giù, zimbelli multinazionali!

    1. Io dico che siamo stati intenzionalmente smidollati (nel senso passivo-transitivo) negli ultimi 70 anni. Il che è piuttosto impressionante a pensarci bene. Ma non riguarda solo noi (c’è pure chi sta messo peggio). Non ricordo più chi disse, è incredibile quanto l’uomo riesca a fare quando deve, e quanto poco quando può. O qualcosa di simile. E non è detto che l’autore mi sia simpatico, proprio non mi ricordo chi cavolo l’avesse detto e non lo trovo sull’interdetto. Poi c’è pure quella storia sui tempi duri e le condizioni migliori, potrebbe essere solo una semionda negativa. Solo il tempo ci dirà. E ne rimane poco.

Lascia un commento