Covid, Crisanti insiste: “Io il vaccino non me lo faccio”

Condividi!

Applausi. Altri si sarebbero inchinati.

Non fa nessuna marcia indietro Andrea Crisanti, dopo le recenti dichiarazioni sul vaccino anti-Covid. In un’intervista a Focus life, infatti, il microbiologo dell’università di Padova aveva detto che in assenza di dati non avrebbe fatto il vaccino l’anno prossimo. E adesso riconferma tutto: “Sulla base delle conoscenze che abbiamo oggi non me lo faccio“, ha spiegato in un’intervista a SkyTg24. “Non dubito che tutto verrà fatto con buona fede e rigore, ma il difetto sta nella procedura affrettata – ha aggiunto l’esperto -. Ad esempio il Remdesivir di Gilead è stato approvato, ma è un farmaco che ha importanti effetti collaterali e oggi si scopre che non va bene e ora la procedura di approvazione è in revisione. Ci sono procedure accelerate che hanno intrinsecamente dei rischi”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Crisanti, poi, ha risposto anche agli attacchi degli ultimi giorni: “Solo questo, che è un Paese provinciale, se uno dice una frase con cui chiede trasparenza, si scatena un putiferio. Quella che ho detto io è una cosa ovvia”. E ancora: “Io non chiedo scusa. Dovrebbe chiedere scusa chi ha approvato il Remdesivir in modo frettoloso e poi non è risultato essere buono. Chiedessero scusa loro di questo, che è molto più importante”. Intervenendo a Omnibus, poi, il microbiologo ha confermato che si è esagerato nei suoi confronti: “Con le mie parole è stata fatta una tempesta in un bicchier d’acqua. Io non sono no-vax”.

Avremo modo di parlare di questi ‘vaccini’ genici. Che non sono mai stati testati prima d’ora.




4 pensieri su “Covid, Crisanti insiste: “Io il vaccino non me lo faccio””

  1. Sono del tutto d ‘accordo col collega Crisanti (e i motivi li ho spiegati in un altro post). Incidentalmente mi fa orrore il silenzio “peloso” di tutti quelli che hanno parlato, disconnessi dal cervello , contro gli ogm ,che si mangiano e quindi si riducono a molecole elementari e invece sono disposti a farsi iniettare un acido nucleico ATTIVO (questo si che ci trasforma in ogm) senza che vi siano studi di lungo periodo su effetti avversi. Vorrò vederli in fila …..🇮🇹

  2. Crisanti è un pezzo che collabora con il governo, questo fatto è ancora più preoccupante perché vuol dire che sa cose che noi non sappiamo, forse lo hanno spinto a dire cose che non pensava in tv o sui quotidiani ma che potevano essere d’aiuto alla loro causa?
    Quanti ne hanno rovinato(/ucciso?) prima di appurare che il Remdesivir aveva effetti collaterali devastanti? Immedesimiamoci in quei pazienti o nei loro parenti!

    1. Soldi , soldi , mia cara: il Veklury costa 390 $ a fiala (sul mercato , ma quanto costa veramente?)..tanto per dire la “saponetta” per test sierologico , di primaria casa farmaceutica , costa all “ingrosso” 5 €. Se vai a farti un sierologico sei fortunata se trovi il laboratorio che ti prende “solo” 40 / 50 €.🇮🇹

Lascia un commento