Pennsylvania, tutto come previsto: giudice respinge richiesta Trump, scatta appello

Condividi!

Tutto come previsto in Pennsylvania, dove il primo giudice ha respinto la richiesta trumpista di bloccare la certificazione del voto causa irregolarità. Trump ha infatti già preparato l’appello:

Il piano è sempre stato quello di arrivare alla Corte Suprema, e ci arrivi attraverso passaggi come questi.




Vox

3 pensieri su “Pennsylvania, tutto come previsto: giudice respinge richiesta Trump, scatta appello”

Lascia un commento