Immigrati ci cacciano da casa nostra: “Italiani, dovete andarvene” – VIDEO

Condividi!

Bologna è il simbolo del fallimento del Pd emiliano. Una città con intere zone in mano agli spacciatori arrivati coi barconi. Ma, soprattutto, è il simbolo del fallimento dei propri abitanti, incapaci di rompere le catene clientelari con il partito, esattamente come in altre zone d’Italia avviene con le mafie: e così rimangono prigionieri di un manipolo di invasati che ritiene la sicurezza sinonimo di ‘razzismo’.

VERIFICA LA NOTIZIA

In questo video girato tempo fa durante una protesta dei cittadini, uno degli afroislamici che infestano il parco per spacciare ha aggredito i manifestanti, invitandoli a “tornare a casa loro”.

La reazione ci piace. Dimostratela anche alle urne, il 26 gennaio.




Vox

7 pensieri su “Immigrati ci cacciano da casa nostra: “Italiani, dovete andarvene” – VIDEO”

  1. Io ho il sospetto che le elezioni siano state truccate, perché se è vero che ci sono tante sardine, è altrettanto vero che molti emiliani sono stanchi di un governo di sinistra che non fa più niente per gli italiani da anni.
    Spero solo che chi si lamenta, non sia un franco tiratore.

    1. Secondo me, i sinistrati continuano a votare a PD pure se gli viene il vomito e pubblicamente si lamentano, pur di non darla vinta ai “fassisti” (ovvero, tutti quelli che non sono dei loro). Per loro, meglio rossi e morti che qualsiasi altra ipotesi.

  2. Le elezioni non credo siano state truccate….A Bologna ci sono dei tarati mentali italiani che non hanno vergogna di votate Pd,in aggiunta dei quali ci sono innumerevoli extracee che hanno fatto italiani sulla carta ed a cui hanno dato casa,lavoro e diritto elettorale.

Lascia un commento