Usa2020, in Georgia trovate migliaia di schede nascoste: voti per Trump

Vox
Condividi!

E’ la seconda scoperta in due giorni:

Sulle oltre cinquemila schede recuperate, Trump ha guadagnato più di mille voti rispetto a Biden, accorciato a poco più di 12mila voti la distanza.

Intanto, una Contea del Michigan dove Trump aveva accusato di brogli gli scrutatori, non ha certificato il risultato:

Basterebbe a dare la vittoria nello Stato a Trump.




2 pensieri su “Usa2020, in Georgia trovate migliaia di schede nascoste: voti per Trump”

  1. Non c’entra col tema, ma ormai sapete che non riesco a rimanere all’interno delle righe.
    Sgarbi, invitato alla trasmissione Fuori dal coro, ha dato il meglio di sé ieri sera, era rosso come un peperone, temevo gli venissero le convulsioni mentre gridava che conte è un criminale, che la violazione della costituzione all’articolo 1 è evidente e, pare, si sarebbe rivolto ad un organo preposto per contrastare il leader del pd con i suoi dpcm riguardanti le chiusure delle attività. Chi mi ha realmente sorpreso e deluso era Giordano che lo interrompeva spessissimo chiedendo di abbassare i toni perché stava esagerando.
    In effetti la violazione dell’aricolo 1 è stato anche il mio cavallo di battaglia quando avevano chiuso i centri per l’impiego durante la prima fase covid. Telefonai a palazzo Tursi, dove si è incistato il sindaco con i suoi leccapiedi e feci loro un grande cazziatone sui diritti violati. Inutile dire che gli è rimbalzato.

I commenti sono chiusi.