Conte uccide l’Italia: mortalità decuplicata in un mese e sbarchi triplicati, ci sostituisce con immigrati

Condividi!

Il modello ‘italiano’ di Conte:

VERIFICA LA NOTIZIA

La mortalita’ per Covid in Italia è cresciuta di oltre 10 volte da settembre a oggi, passando da 0,93 per 100.000 abitanti nel periodo 12 settembre-11 ottobre, a 10,17 per 100.000 abitanti nel periodo 12 ottobre-10 novembre. Resta tuttavia inferiore al valore massimo che questa dimensione epidemiologica ha assunto in Italia: nei 30 giorni tra il 19 marzo ed il 17 aprile la mortalita’, a livello nazionale, era stata pari a 32 per 100.000 abitanti. E’ quanto emerge dalla 28ma puntata dell’Instant Report Covid-19 dell’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari dell’Università Cattolica.

Sbarchi triplicati e morti di italiani decuplicate: questo governo deve andarsene.




Un pensiero su “Conte uccide l’Italia: mortalità decuplicata in un mese e sbarchi triplicati, ci sostituisce con immigrati”

Lascia un commento