Austria verso lockdown totale: quello morbido non è servito, scuole chiuse

Condividi!

Cosa aspetta il governo a chiudere le scuole invece di farci precipitare verso il lockdown totale?

L’Austria va verso il lockdown totale. L’annuncio è atteso domani pomeriggio durante una conferenza stampa del cancelliere Sebastian Kurz. A quasi due settimane dal cosiddetto lockdown morbido, con coprifuoco serale, il contagi continuano a salire, con oltre 9.000 nuovi casi al giorno. Secondo il quotidiano Der Standard, è in vista la chiusura di tutti gli esercizi commerciali non essenziali, mentre il governo in queste ore sta ancora valutando la chiusura anche di asili e scuole elementari. Medie e superiori sono già in Dad.

Il governo austriaco domani annuncera’ la chiusura di tutte le scuole, anche asili ed elementari, come anticipano alcuni media. L’assistenza sarà invece garantita per gli alunni di genitori che svolgono lavori essenziali, come era gia’ avvenuto durante la prima ondata Covid in primavera. Il lockdown totale, per il momento, sarebbe previsto fino all’8 dicembre.




Un pensiero su “Austria verso lockdown totale: quello morbido non è servito, scuole chiuse”

  1. “Cosa aspetta il governo a chiudere le scuole invece di farci precipitare verso il lockdown totale?”… ah sì, eh?… Avete presente cos’ha invece fatto e fa il governo svedese?… Qui uno può anche tentare di “moderarsi” e di non insultare… ma ci troviamo veramente dinanzi alla pazzia furiosa…

Lascia un commento