La sinistra anti-italiana brucia il tricolore a Cagliari – VIDEO

Condividi!

Chi brucia il tricolore per protestare contro il governo è un idiota. E poi, stolti, ci siete voi al governo.

Hanno appeso una grande bandiera italiana sul Bastione di Saint Remy e l’hanno incendiata. È successo a Cagliari nella prima giornata di coprifuoco.

Due o tre persone hanno raggiunto il monumento più famoso del capoluogo dopo le 22 e hanno dato fuoco al tricolore.

Movimento Sociale Sardo: “Chi brucia la bandiera italiana non rappresenta i sardi”.

“Bruciare la bandiera italiana è reato, e i media non dovrebbero dare spazio a gesti del genere, anche per evitare l’altrettanto penalmente illecito effetto diretto di istigazione, innescando un meccanismo di emulazione o di azioni contrarie da parte di chi vuole prendere le distanze.

“Si tratta, certamente, di pochissimi indipendentisti di estrema sinistra, forse proprio 4, tre nel video e uno a riprendere, che non hanno alcuna consistenza elettorale né alcun radicamento nella società sarda. Cercavano visibilità e non potrebbero ottenerla in altro modo, sono stati accontentati. Peraltro, gli autori del reato di vilipendio della bandiera italiana al Bastione dimenticano che il Governo attuale è di sinistra, proprio come loro.

“Io penso che le forze dell’ordine non avranno problemi a identificarli, e spero che lo facciano il prima possibile”.

Daniele Caruso – Segretario Regionale – Movimento Sociale Sardo- Destra Regionale




4 pensieri su “La sinistra anti-italiana brucia il tricolore a Cagliari – VIDEO”

  1. Di solito, dietro movimenti secessionisti, ci può state chi è anarchico o magari chi detesta questo staterello del cacchio(che non va confuso mai con la nazione…quella è stata tumulata nel ’43).
    Che alla fine sono degli ingenui perché credo tra i secessionisti maggiormente motivati si nascondono i peggiori liberisti.

  2. qualcuno la bandiera la brucia, qualcunaltro che dovrebbe difenderla la saluta al mattino prima di barricarsi tutto il giorno al bar dello spaccio, per uscirne la sera , risalutare la bandiera ed andarsene blandamente a casa dopo una dura giornata di lavoro…., pure sto tizio per me brucia la bandiera, sigor postofisso a..at.att….attenti!

  3. Tempo fa qualcuno ci si voleva pulire il culo…Dopo avere chiesto di metterla in bagno….Qualcun altro diceva che quella bandiera rappresentava il sangue dei Caduti.Predicava bene ma razzolava male.Molto male.Adesso questi 4 stronzi la bruciano.Annamo beeeeene.

Lascia un commento