NIZZA, ISLAMICI ROMPONO MINUTO SILENZIO PER VITTIME AL GRIDO ‘ALLAH AKBAR’

Condividi!

Trenta giovani, membri o sostenitori del gruppo identitario Alvarium, ieri sera stavano rendendo omaggio alle vittime dell’attentato di Nizza, camminando in silenzio per raggiungere la piazza della Cattedrale di Saint-Maurice, verso le 20:00.

Lì, il gruppo, che stava osservando un minuto di silenzio, è stato provocato da un altro gruppo di ‘giovani’ che gridava ripetutamente “Allahu akbar” (Allah è grande) …




Vox

2 pensieri su “NIZZA, ISLAMICI ROMPONO MINUTO SILENZIO PER VITTIME AL GRIDO ‘ALLAH AKBAR’”

  1. Questo succede quando te li porti a casa e li fai proliferare.
    Domani saranno nell’esercito e nelle istituzioni (anzi, già ci sono, ma non ancora in funzioni apicali), ci penseranno loro a risolvere il grande contrasto tra cristiani laici e islamici.
    Indovinate a favore di chi e con quali metodi.

Lascia un commento